24 luglio, martedì: PPS a Chamoix

            Al mattino il tempo minaccia brutto. Si “bamblina” fino alle 11 (il clerico-cronista non può usare verbi più… giovanilistici). Poi si scende fino a Torgnon per vedere la strada che si intende fare per la meta del giorno seguente: la Cima Bianca.

            Alle 11, ri-depositato d. Beppe a Perreres per riposo della gamba, il PPS discende nuovamente in macchina verso valle e sale a piedi a Chamoix e gironzola un po’ in zona. Ritorna verso le 17 e lamenta uno strappo ai pantaloni: c’è che ha strappi muscolari e chi strappi alle braghe: ad ognuno i suoi strappi, destino cieco e infame!

24 luglio, martedì: PPS a Chamoixultima modifica: 2007-07-24T23:05:00+02:00da paolo-s
Reposta per primo quest’articolo